Info&News

Links amici

La Via Crucis meditata

Guida: Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo.
Tutti: Perchè con la tua santa croce hai redento il mondo.

1a sosta
GESU' E’ CONDANNATO A MORTE
Dal Vangelo: Allora il sommo sacerdote si stracciò le vesti dicendo: «Ha bestemmiato!. Perché abbiamo ancora bisogno di testimoni?». E quelli risposero: «E' reo di morte!» (Mt 26,65-66).
Coro: Se odo la calunnia di molti il terrore mi circonda; insieme contro di me congiurano, tramano di togliermi la vita (Salmo 30,14).
Guida: Satana è il grande accusatore. Rendici miti di cuore, o Signore, e allontana da noi la voglia di accusare gli altri.
Ave, o Maria...
Canto: Perdonaci, Signore, ricorda il tuo amore;
tu solo sei fedele, Tu solo puoi salvar.
A Te noi ricorriamo, o Vergine Maria:
implora tu per noi misericordia ancor.

2a sosta
GESÙ RICEVE SULLE SPALLE LA CROCE
Dal Vangelo: Allora Pilato rilasciò loro Barabba e dopo aver fatto flagellare Gesù, glielo consegnò perché fosse crocifisso (Mt 27,26).
Coro: Le tue frecce mi hanno trafitto, su di me è scesa la tua mano. Sono curvo e accasciato, triste mi aggiro tutto il giorno (Sl 37,3.6).
Guida: Per aver tante volte rifiutato la tua croce, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

3a sosta
GESÙ CADE LA PRIMA VOLTA
Dal Vangelo: (Mt 26,67-68): Allora gli sputarono in viso e lo schiaffeggiarono; altri lo picchiarono dicendo: «Fa' il profeta, Messia! Indovina chi ti ha percosso».
Coro: Per il tuo sdegno non c'è in me nulla di sano. Le mie iniquità hanno superato il mio capo, come carico pesante mi hanno oppresso (Sl 37,4-5).
Guida: Per aver cercato di soddisfare la nostra vanità e il nostro tornaconto, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

4a sosta
GESU' INCONTRA LA MADRE
Dal Vangelo: Presso la croce di Gesù stava sua Madre. Vedendo la Madre e lì, accanto a lei, il discepolo che egli amava, Gesù disse a sua Madre: «Donna, ecco tuo figlio». Poi disse al discepolo: «Ecco tua Madre». Da quell'ora il discepolo l'accolse come sua (Gv 19,26-27).
Coro: Volgiti a me e abbi misericordia: salva il figlio della tua ancella (Sl 85,16).
Guida: Per non aver accolto Maria come tuo dono, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...-Ti adoriamo...

5a sosta
GESU' E' AIUTATO DAL CIRENEO
Dal Vangelo: (Mt 27,32): Mentre uscivano, incontrarono un certo uomo di Cirene, chiamato Simone, e lo requisirono per fargli portare la croce di Gesù.
Coro: Ho atteso compassione, ma invano; consolatori, ma non ne ho trovati (Sl 68,21).
Guida: Per aver rifiutato aiuto e assistenza ai fratelli nel bisogno, perdonaci, o Signore. Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

6a sosta
VERONICA ASCIUGA IL VOLTO A GESU'
Dal Vangelo: Giunti sul Golgota gli diedero da bere vino mischiato con fiele. Gesù, assaggiatolo, non volle berne» (Mt 27,33-34).
Coro: Rispondimi, Signore, benefica è la tua grazia, volgiti a me nella tua grande tenerezza (Sl 68,17).
Guida: Per non aver riconosciuto il tuo volto nei nostri fratelli, perdonaci, o Signore. Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

7a sosta
GESU' CADE LA SECONDA VOLTA
Dal Vangelo: Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo con una canna nella destra. (Mt 27,28)
Coro: Essi godono della mia caduta; si radunano contro di me per colpirmi all'improvviso (Sl 34,15).
Guida: Per la nostra incoerenza nel seguire Te, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

8a sosta
GESU' INCONTRA LE DONNE DI GERUSALEMME
Dal Vangelo: C'erano molte donne che stavano ad osservare da lontano; esse avevano seguito Gesù dalla Galilea per servirlo (Mt 27,55).
Coro: Sono l'obbrobrio dei miei nemici, il disgusto dei miei vicini, l'orrore dei miei conoscenti. Chi mi vede per strada mi sfugge (Sl 30,12).
Guida: Per avere vergogna di mostrarci tuoi devoti, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

9a sosta
GESU' CADE LA TERZA VOLTA
Dal Vangelo (Mt 27,25): Il popolo rispose: «Il suo sangue ricada su di noi e sui nostri figli».
Coro: Sono caduto in oblio come un morto, sono divenuto un rifiuto. Liberami dalla mano dei miei nemici, (Sl 30,13.16).
Guida: Per aver chiuso gli occhi davanti al male, all'ingiustizia, alla corruzione, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

10a sosta
GESU' E' SPOGLIATO DELLE SUE VESTI
Dal Vangelo: Si spartirono le sue vesti, tirandole a sorte. E sedutisi, gli facevano la guardia (Mt 27,35-36).
Coro: Per te io sopporto l'insulto e la vergogna mi copre la faccia. Essi mi guardano, mi osservano e sulla mia tunica gettano la sorte (Sl 68,8).
Guida: Per le nostre immodestie nel vestire e per non aver ricoperto i nostri fratelli ignudi, perdonaci, o Signore. Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

11a sosta
GESU' E' INCHIODATO SULLA CROCE
Dal Vangelo: Dopo averlo crocifisso, posero sopra il suo capo la motivazione della sua condanna: "Questi è Gesù, il re dei Giudei". E quelli che passavano di là lo insultavano (Mt 27,37.39).
Coro: Mi scherniscono quelli che mi vedono: su polvere di morte mi hai deposto. Hanno forato le mie mani e i miei piedi, posso contare tutte le mie ossa (Sl 21,8).
Guida: Per non aver saputo accettare la sofferenza e la prova, perdonaci...
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

12a sosta
GESU' MUORE SULLA CROCE
Dal Vangelo: Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, si fece buio su tutta la terra. Verso le tre, Gesù gridò: «Dio mio, Dio mio perché mi hai abbandonato?». Poi, emesso un alto grido, spirò (Mt 27,45-46.50).
Coro: "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? (Sl 21). "L'insulto ha spezzato il mio cuore e vengo meno" (Sl 68).
Guida: Per averti troppe volte cancellato dalla nostra anima e uccisa la speranza nel nostro cuore, perdonaci, o Signore.
Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

13a sosta
GESU' E' DEPOSTO DALLA CROCE IN GREMBO ALLA MADRE
Dal Vangelo: Giunse un uomo ricco di Arimatea, chiamato Giuseppe; egli andò da Pilato e gli chiese il corpo di Gesù. Pilato ordinò che gli fosse consegnato. (Mt 27,56-58).
Coro: Il Signore è mia parte di eredità e mio calice, nelle tue mani è la mia vita. Egli preserva tutte le sue ossa, neppure uno sarà spezzato (Sl 15).
Guida: Per il tuo sangue versato e per la desolazione della tua Mamma, perdonaci e santificaci, o Signore. Ave, o Maria...- Canto...- Ti adoriamo...

14a sosta
GESU' E DEPOSTO NEL SEPOLCRO IN ATTESA DEL TERZO GIORNO
Dal Vangelo (Mt 27,59-60): Giuseppe, discepolo di Gesù, avvolse il suo corpo in un candido lenzuolo e lo depose nella tomba nuova, scavata nella roccia.
Coro: Anche il mio corpo riposa al sicuro, perché non lascerai che il tuo santo veda la corruzione. Mi indicherai il sentiero della vita, gioia piena alla tua presenza, (Sl 15,10-11).
Guida: Per non saper vedere oltre il tuo e nostro sepolcro, l'alba gloriosa della risurrezione, perdonaci, o Signore.