Info&News

Links amici

Marta e Maria

Desideri pregare il Vangelo di domenica col rosario?
Eccolo!
Nostra Signora del Frassine ti dona la gioia della preghiera fatta con lei.

(Luca 10,38-42=XVI°T.O.)

Meditiamo il Vangelo delle due sorelle che ospitano il Signore

1° mistero. Marta accoglie Gesù
Tutti: Gesù entrò in un villaggio, e una donna di nome Marta, lo accolse nella sua casa.
Guida: Questo brevissimo episodio tratteggia l’anima invisibile dell’amore verso il prossimo, cioè l’amore verso Dio, l’adorazione. Betania fu per Gesù l’oasi dell’amicizia. Vi ritrovava lena per affrontare la sua vita sempre più minacciata. Giovanni ce ne rivela il segreto: “Gesù amava Marta e la sorella di lei, Maria, e Lazzaro”. L’ospitalità in oriente è sacra: Marta (che significa padrona) faceva gli onori di casa.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria...

2° mistero. La sorella Maria
Tutti: Essa aveva una sorella di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola.
Guida: Maria di Betania è nell’atteggiamento del discepolo: seduta ai piedi di Gesù, in ascolto della sua Parola. C’è chi da’ il primato all’azione e chi all’ascolto di Dio; salvando quest’ultimo, tutta la vita trova il suo equilibrio. Ogni uomo deve avere tempi di raccoglimento, di silenzio, dediti all’unione con Dio. Di lì può attingere nuove risorse per il servizio agli uomini.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

3° mistero. Il lamento di Marta
Tutti: Marta invece era tutta presa dai molti servizi. Pertanto, fattasi avanti, disse: «Signore, non ti curi che mia sorella mi ha lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti».
Guida: "Marta si prodiga a servire Gesù, desiderosa di farGli lieta accoglienza. La sua generosità non è da disprezzare; ma rischia di disperdersi. Il servizio agli uomini deve essere un effettivo servizio a Dio: questo è possibile a chi sa riservarsi totalmente a Dio nelle ore di preghiera. Bisogna dare più importanza a quanto il Signore fa per noi, che a quanto noi possiamo fare per Lui.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

4° mistero. Gesù ammonisce Marta
Tutti: Ma Gesù le rispose: «Marta, Marta, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c’è bisogno.
Guida: Ciò che il Signore rimprovera a Marta non è la sua accoglienza, ma l’ansia che vi mette nel servirlo. La mancanza di pace interiore crea nervosismo e distanza tra le persone, a scapito di un vero incontro. Il centro del racconto è Gesù. Ciò che oggi è indispensabile, è Lui. Perchè ci è così difficile accettare di essere serviti da Lui?
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

5° mistero. La preferenza di Gesù è per il comportamento di Maria
Tutti: Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta».
Guida: Ha scelto l’essenziale: chi ha scelto la Parola, non ne sarà mai privo. Il romanziere Borrow incontrò una carovana di zingari. Credendolo un prete gli chiesero di parlargli di Dio. Se ne scusò e offrì una monetina in regalo ai fanciulli. «Tieniti il tuo denaro: noi non abbiamo bisogno di denaro; donaci Dio!». All’origine di ogni ampolla che si spezza, di ogni vita che si dona, c’è questo ascolto adorante della Parola di Dio di cui Maria è modello e Maestra.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria...

Dedicato ai giovani di Rio de Janeiro con Papa Francesco