ORARIO DEL SANTUARIO

Domenica e Solennità

Ore 15.30
Adorazione - S. Rosario - Vespro

Ore 16.30
S. Messa


Info&News

«Tu sei il mio figlio prediletto»

Desideri pregare il Vangelo di domenica col rosario?
Eccolo!
Nostra Signora del Frassine ti dona la gioia della preghiera fatta con lei.

(Marco 1,7-11)

Meditiamo il Vangelo del Battesimo di Gesù

1° mistero. L'annuncio del Battista
Tutti: In quel tempo Giovanni predicava: «Dopo di me viene uno che è più forte di me e al quale io non sono degno di chinarmi per sciogliere i legacci dei suoi sandali.
Guida: Il Battista presenta Gesù con parole essenziali. Venuto dopo Giovanni, Gesù potrebbe sembrare un suo discepolo. No: Egli è “più forte”, perché possiede la pienezza dello Spirito, che i profeti avevano annunziato come caratteristica del Messia. Nei confronti di Gesù, il Battista confessa umilmente di non essere degno di compiere nemmeno l’ufficio dello schiavo. Gli rimane un unico desiderio: poter diminuire perché Gesù sia conosciuto da tutti.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

2° mistero. Il Battesimo che darà Gesù
Tutti: Io vi ho battezzati con acqua, ma egli vi battezzerà con lo Spirito Santo».
Guida: Giovanni ha battezzato solo con l’acqua; il suo battesimo non era che la preparazione all’evento del Messia. Colui che “è più forte” battezzerà con lo Spirito Santo. Ben diversa sarà la sua efficacia nel purificare: lo Spirito del Battesimo di Cristo ricongiunge a Dio in modo stabile e lega a Lui con vincoli di amicizia vitale. “Battesimo” significa immersione, cioè rinascita da “acqua e da Spirito”. La vita cristiana, fino alla santità consumata, non è che il cammino iniziato dallo Spirito nel Battesimo. Maria è l’Acqua cristallina -come canta la Liturgia orientale-, nel cui grembo lo Spirito rende feconda la nascita dall’alto e la porta a maturazione.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

3° mistero. Gesù viene a ricevere il Battesimo
Tutti: In quei giorni Gesù venne da Nazareth di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni.
Guida: È un ingresso umile e solenne insieme. Gesù è il vero Mosè, colui che salva il suo popolo e realizza l’Alleanza nuova degli uomini con Dio. Diceva il Rabbino E. Zolli, che aveva imparato a memoria tutto l’Antico Testamento: «Mi trovavo nella situazione di un archeologo, che è riuscito a trovare una stupenda statua, ma senza la testa». Quando un amico gli prestò la traduzione del Nuovo Testamento in ebraico, dopo averla letta per intero, esclamò: «Ecco la testa della statua! Da quel momento ero cristiano!».
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

4° mistero. Lo Spirito scende su Gesù
Tutti: E uscendo dall’acqua, vide aprirsi i cieli e lo Spirito scendere su di lui come una colomba.

Guida: Secondo gli scribi, dal tempo dei profeti lo Spirito di Dio non era più stato inviato al popolo di Israele e il cielo si era chiuso. Con Gesù i cieli si riaprono e lo Spirito Santo, atteso per i tempi del Messia, viene nuovamente donato alla terra: «Farò scendere nel vostro intimo il mio stesso Spirito e vi farò agire secondo i miei comandamenti... Sarete il mio popolo e io sarò il vostro Dio» (Ez 36,28). Gesù è totalmente inabitato e mosso dallo Spirito. E noi, che ne abbiamo fatto del Battesimo? Crediamo alla nostra chiamata alla santità? A questo pellegrinaggio di grazia verso la Città Celeste?
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

5° mistero. Il Padre riconosce in Gesù il Figlio Unigenito
Tutti: E si sentì una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio prediletto, in te mi sono compiaciuto».
Guida: NIn contrasto con l’umiltà di Gesù, ecco la solenne e autorevole Parola del Padre. Vi si sente l’eco del Salmo 2, con la sua investitura regale del Messia: "Tu sei mio Figlio. Io, oggi, ti ho generato". Gesù è consacrato dal Padre e da Lui inviato. Egli, il Padre, trova in quel Sì obbedienziale di Gesù tutta la sua gioia, perché può finalmente portare a termine il suo piano di amore per noi. Dio costruisce meraviglie e miracoli sul nulla; ha bisogno soltanto del nostro sì.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...