Info&News

Links amici

Predicate il Vangelo ad ogni creatura

Desideri pregare il Vangelo di domenica col rosario?
Eccolo!
Nostra Signora del Frassine ti dona la gioia della preghiera fatta con lei.

(Marco 16,15-20)

Meditiamo il Vangelo dell'Ascensione di Gesù

1° mistero. L’ultimo comando del Signore Risorto
Tutti: In quel tempo, Gesù apparve agli Undici e disse loro: «Andate il tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura».
Guida: L’ascensione di Gesù al cielo segna l’inizio del tempo missionario della Chiesa. L’ordine di Gesù è perentorio. Esso contiene la potenza del mandato, cioè la garanzia che lo Spirito del Risorto è in azione attraverso i discepoli, e l’urgenza che l’annuncio venga fatto a tutti. “Essere chiesa significa essere il fermento di Dio in mezzo all'umanità".(Ev.G.114)
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto
Andate nel mondo intero ad annunciar il mio Vangelo,
andate nel mondo intero, a evangelizzar.


2° mistero. Le condizioni per essere salvi
Tutti: Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato.
Guida: Quando Pietro fu interrogato sul miracolo della guarigione dello storpio, rispose: «Nel nome di Gesù Cristo il Nazareno, che voi avete crocifisso e che Dio ha risuscitato dai morti, costui vi sta innanzi sano e salvo... In nessun altro c’è salvezza: non vi è infatti altro nome dato agli uomini sotto il cielo, nel quale è stabilito che possiamo essere salvati». Ecco le due condizioni richieste da Gesù: credere alla sua Persona e ricevere il Battesimo. Il cristiano non può rinnegare questo mandato.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

3° mistero. I segni della fede in Gesù
Tutti: E questi saranno i segni che accompagneranno coloro che credono: nel mio nome scacceranno i demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno».
Guida: Quelli che credono, cioè che danno e ricevono l'annuncio con umiltà e apertura di cuore. Primo segno è la vittoria su Satana che in forme molteplici invade la storia e la vita umana; Gesù ci libera con la sua Grazia. La guarigione, interiore ed esteriore, è il segno che lo Spirito custodisce l’opera della creazione infondendo in essa la rigenerazione che viene dal mistero di Gesù. La guarigione del nostro essere sarà piena nel mondo della risurrezione: là l’ultimo nemico, che è la morte, sarà vinto definitivamente.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

4° mistero. Gesù sale al cielo
Tutti: Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu assunto in cielo e sedette alla destra di Dio
.
Guida: L’Ascensione di Gesù è per tutti un richiamo a guardare al senso finale della nostra esistenza. Gesù torna a condividere con noi la pienezza della sua umanità risorta, per condurla verso la pienezza traboccante della gloria del Padre. Il cielo è la meta ultima di tutte le aspirazioni e desideri dell’umanità; è la realizzazione piena del piano di amore della creazione. Ciò era impossibile senza il passaggio obbligato del Figlio di Dio nella nostra carne di peccato.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

5° mistero. La partenza missionaria dei discepoli
Tutti: Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l’accompagnavano.
Guida: Lo Spirito Santo è il “protagonista della missione”. “Il nostro tempo, con l’umanità in movimento e in ricerca, esige un rinnovato impulso all’attività missionaria della Chiesa. Gli orizzonti della missione si allargano, e noi cristiani siamo sollecitati al coraggio apostolico, fondato sulla fiducia nello Spirito”. “Giovani, all'alba del Terzo Millennio, tocca a voi: andate nel mondo intero e annunciate il messaggio dei Dieci Comandamenti e delle Beatitudini (G.PaoloII). La nuova Pentecoste della Chiesa, frutto dello Spirito del Risorto, deve investire ogni nazione: allora si potrà dire con verità: "Padre, venga il tuo Regno!".
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria...