ORARIO DEL SANTUARIO

Domenica e Solennità

Ore 15.30
Adorazione - S. Rosario - Vespro

Ore 16.30
S. Messa


Info&News

«Non temere, soltanto credi»

Desideri pregare il Vangelo di domenica col rosario?
Eccolo!
Nostra Signora del Frassine ti dona la gioia della preghiera fatta con lei.

(Marco 5, 21-43)

Meditamo la fede della donna emorroissa e di Giairo

1° mistero. Giairo supplica Gesù per la sua figlioletta moribonda
Tutti: In quel tempo si recò da Gesù uno dei capi della sinagoga di nome Giairo, il quale, vedutolo, lo pregava con insistenza: «La mia figlioletta è agli estremi: vieni a imporle le mani perché sia guarita e viva». Gesù andò con lui.
Guida: Giairo è l’archisinagogo, forse di Cafarnao. Gesù accondiscende alla sua preghiera, perché è una richiesta di fede. * O Gesù, vieni e imponi le tue mani sul mio corpo dolorante; vieni e guarisci il mio cuore che affonda nel buio della prova. Vieni, Signore, perché il mio pianto sia tuo.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto
Canto: Ave, Mamma, Tutta santa, sei il Cielo del mio Dio.
Tu Regina della pace, sei la Madre di Gesù.

2° mistero. Una donna malata cerca di toccare Gesù
Tutti: Una donna che da dodici anni era affetta da emorragia e aveva molto sofferto per opera di molti medici, udito parlare di Gesù, venne tra la folla, alle sue spalle, e gli toccò il mantello. Diceva infatti: «Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò guarita. E all’istante le si fermò il flusso di sangue e sentì nel suo corpo che era stata guarita da quel male.
Guida: Gesù fa uscire dall’anonimato colei che gli si era avvicinata con una fede umile e nascosta, e, distruggendo ciò che le impediva di appartenere alla comunità, la porta verso una fede più matura. * Signore Gesù, ogni volta che posso toccare la tua divina persona nella Santa Eucaristia, io credo che questo contatto mi guarisce. Grazie, perché rimani con noi. Dammi occhi per vederti e fede per abbandonarmi.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

3° mistero. Gesù perfeziona la fede della donna guarita
Tutti: Ma subito Gesù, avvertita la potenza che era uscita da lui, si voltò verso la folla e disse: «Chi mi ha toccato il mantello?». I discepoli gli dissero: «Tu vedi la folla che ti si stringe attorno e dici: chi mi ha toccato?». La donna, impaurita e tremante, sapendo ciò che le era accaduto, venne, gli si gettò davanti e disse tutta la verità. Gesù le rispose: «Figlia, la tua fede ti ha salvata; va’ in pace e sii guarita dal tuo male».
Guida: Gesù fa uscire dall’anonimato colei che gli si era avvicinata con una fede umile e nascosta, e, distruggendo ciò che le impediva di appartenere alla comunità, la porta verso una fede più matura. * Signore Gesù, ogni volta che posso toccare la tua divina persona nella Santa Eucaristia, io credo che questo contatto mi guarisce. Grazie, perché rimani con noi. Dammi occhi per vederti e fede per abbandonarmi.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

4° mistero. Gesù sostiene la fede di Giairo
Tutti: Dalla casa del capo della sinagoga, vennero a dirgli: «Tua figlia è morta, perché disturbi ancora il Maestro?». Ma Gesù disse al capo della sinagoga: «Non temere, continua solo ad aver fede». E non permise a nessuno di seguirlo fuorché a Pietro, Giacomo e Giovanni, fratello di Giacomo. Giunsero alla casa del capo della sinagoga, ed egli vide trambusto e gente che piangeva e urlava.

Guida: Gesù aiuta la fede del capo sinagoga. Noi tendiamo a piegarci sotto il peso dei fatti: ci sembra che lì finisca anche il potere di Dio; ma il potere di Dio va oltre la morte. * Signore, io credo, ma tu sostieni la mia poca fede, rinsalda la mia stanchezza, solleva le mie ricadute; dammi di credere con una tenacia più forte della morte.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria... - Canto...

5° mistero. Gesù risuscita la fanciulla dodicenne
Tutti: Entrato, disse loro: «Perché fate tanto strepito e piangete? La bambina non è morta, ma dorme». Ed essi lo deridevano. Ma Egli, cacciati tutti fuori, prese con sé il padre e la madre della fanciulla e quelli che erano con lui, ed entrò dove era la bambina. Presa la mano della bambina, le disse: «Fanciulla, io ti dico: àlzati!». Subito la fanciulla si alzò e si mise a camminare. Aveva dodici anni.
Guida: ILa fede ci mette in sintonia con il piano di salvezza di Dio.La Beata Gianna Beretta Molla, prima del parto aveva detto ai medici, lei stessa medico: «Se dovete decidere tra me e il bimbo, nessuna esitazione: scegliete il bimbo». * Madre,voglio vivere il tuo Sì incondizionato ai piedi della croce. A te, che in Gesù sei via al Padre, affido tutto me stesso.
Padre nostro... - 10 Ave... - Gloria...